Con rispetto e retta coscienza: incontro di spiritualità per i soci impegnati in politica

Domenica 20 febbraio in Seminario (Nola) ci sarà un momento di spiritualità per i soci impegnati in politica. E’ un momento di riflessione pensato per tutti quelli che sono impegnati in politica in vario modo: consiglieri comunali, ma anche soci che militano all’interno dei partiti e che sentono particolarmente forte la spinta verso l’impegno politico.

Il documento assembleare ci ricorda che “La scelta religiosa contiene in sé la propensione ad assumere e curare la dimensione culturale, sociale e politica della fede e della testimonianza cristiana. Nell’AC, la cura della vita interiore include in sé e richiama sempre l’attenzione e la responsabilità verso la casa comune, così come la vita spirituale del laico si alimenta anche nella passione condivisa per la comunità e la prossimità verso gli ultimi”.

Questo incontro, che prosegue sulla scia del primo momento dedicato ai soci che si candidarono alle Elezioni regionali del 2020, rappresenta la volontà di mantenere alta l’attenzione dell’associazione verso le persone, pensando momenti specifici anche per chi ha trovato nell’impegno politico la strada per l’impegno verso gli altri e la costruzione della casa comune.

A partire dalla prima lettera di S. Pietro rifletteremo sull’importanza dell’equilibrio tra la mitezza nel dialogo e la saldezza nei valori in un tempo di politica sempre più urlata e divisiva.

L’incontro inizierà alle 16.30 e terminerà alle 18.00. Il programma di massima è:

16.30 – 17.00 lectio (1Pt 8-18)
17.00-17.30 deserto
17.30-18.00 condivisione in piccoli gruppi.

Per organizzare al meglio l’incontro chiediamo di segnalare la partecipazione a Enzo.

scheda-lectio-1Pt-soci-in-politica.pdf (13 download)

Lascia un commento