Il 27 gennaio la Giornata della Memoria diocesana – aggiornato

La memoria non si insegna, si trasmette, ed il 27 gennaio, giornata della Memoria, è il momento in cui si fa memoria della più grande tragedia mai vissuta dall’umanità.
L’Ac diocesana desiderava vivere insieme questo giorno per poter tornare ad essere popolo, per poter di nuovo mixare le età ed i vissuti in una serata carica di forti emozioni.
Per questo il giorno 27 gennaio 2022, era prevista a Saviano (contemporaneamente nelle parrocchie S. Michele Arc., Immacolata e S. Giovanni Battista) la giornata della memoria diocesana; l’evento pensato per i giovani e gli adulti.

L’evolversi della pandemia con l’esplosione dei contagi a causa della quarta ondata, ci ha obbligato a rivedere i nostri piani. Il momento di preghiera previsto non è annullato, ma lo caricheremo su questa pagina in modo che ognuno possa viverlo a livello personale o parrocchiale, in presenza o con altre modalità.

La guida del momento di preghiera sarà Edith Bruck, che attraverso video testimonianze, interviste ed il suo ultimo libro “Il pane Perduto” permetterà di rievocare le sensazioni e le vicissitudini di quei momenti.
Particolare accento sarà dato ad un tema fortemente raccontato nel libro, il ritorno alla vita dopo Auschwitz, la fase di reintegrazione, il ricostruire dalle macerie, il riuscire a non essere solo una persona che ha visto la morte ed ora vive da fantasma.
Tornare a vivere dopo una drammatica parentesi non è facile come ci si aspetta e trattato con le dovute proporzioni è un tema che oggi tocca anche ognuno di noi.

Il mese di gennaio, mese della pace, è la cornice adatta per poter essere testimoni degli orrori di una guerra e fari di speranza per un futuro di serenità.

Potete scaricare una proposto per una riunione di riflessione sul tema su: Incontro-Shoah-2022-settore-giovani.pdf (165 download)

Per scaricare il momento di preghiera: momento di preghiera shoah 22.pdf (0 download)

Per scaricare gli allegati: clicca qui

Lascia un commento