Ac: palestra di sinodalità

La vostra associazione costituisce una “palestra” di sinodalità, e questa vostra attitudine è stata e potrà continuare ad essere un’importante risorsa per la Chiesa Italiana.

Papa Francesco, 30 Aprile 2021

Come già vi avevamo anticipato, l’Azione cattolica diocesana ha avviato questa estate un cammino di discernimento sulla vita associativa, a partire da ciò che questo tempo particolare sta portando con sé. È stato un percorso elaborato e proficuo, che ha coinvolto la presidenza, le equipe di settore e infine il consiglio diocesano, che si è incontrato lo scorso 24 ottobre portando a termine questa prima fase di discernimento. 

Ciò che ne è venuto fuori non è un vero e proprio documento, bensì una traccia che raccoglie quanto emerso e apre ulteriori piste in cui vogliamo provare ad addentrarci, insieme a tutte le associazioni parrocchiali, per tradurre in scelte concrete gli orizzonti che sono stati aperti.

Inizia quindi ora la seconda fase di questo cammino: chiediamo ai consigli parrocchiali di darsi un tempo di discernimento a partire dalla traccia elaborata dal consiglio diocesano, in cui provare a individuare vie concrete, con l’aiuto della scheda a pagina 3, per poter essere l’AC che scegliamo di essere, provando insieme ad allargare a tutto campo l’obiettivo e poter essere sempre più concretamente “per tutti”.

A tal proposito, crediamo sia veramente significativo che questa fase si apra ad un mese dall’Adesione: quel “ci sono” che tutti ripetiamo l’8 dicembre, significa anche “sono per”, e quest’anno vogliamo ribadirlo con maggiore forza! Siamo tutti chiamati a contribuire in modo corresponsabile, ognuno secondo le proprie possibilità, alla realizzazione dell’Ac che sogniamo: è ciò che ci stiamo raccontando attraverso i video quotidiani che ci accompagnano all’adesione. Ognuno di noi immagina un’Ac sempre più bella, capace sempre di più di parlare alla vita e al cuore delle persone.

E allora… buon discernimento a voi! Le schede prodotte verranno raccolte in formato digitale entro il 31 Gennaio 2022, per permettere la sintesi delle riflessioni e l’elaborazione di un unico documento finale che presenteremo all’assemblea straordinaria del 6 Marzo.

scarica lo schema-consiglio-sul-tempo-che-siamo-vivendo.pdf (286 download)

per conoscere i passaggi precedenti: in ascolto del qui e ora per prendere scelte per oggi e domani

Lascia un commento