Di che sogni sei fatto? Percorso in preparazione alla festa adulti

“Se puoi sognarlo puoi farlo” è una citazione di Walt Disney che ci ricorda che i sognatori non sono quelli che hanno la testa fra le nuvole, ma quelli che sono capaci di avere uno sguardo allargato sulla vita che permette di guardare ben oltre la punta del naso con prospettive ampie e che hanno una marcia in più perché sono spinti ad agire proprio dai loro sogni.

Attraverso il percorso che vi proponiamo, desideriamo accompagnare gli adulti in una ri-scoperta dei sogni personali e comunitari al fine di riuscire a leggere la realtà vissuta e ancora da vivere con uno sguardo diverso.

Lo faremo attraverso tre tappe:

  • Nella prima tappa ci soffermeremo sulla dimensione personale facendoci aiutare nella condivisione da una serie di spunti “emotivi” come canzoni o immagini. La pista di riflessione ha come domande stimolo “Cosa sono per te i sogni? Quali sogni hai realizzato? Quali sono i tuoi sogni infranti?”
  • Nella seconda tappa ci confronteremo con i testimoni della fede. In particolare abbiamo pensato a due figure dallo stesso nome ma appartenenti a due momenti diversi della storia della salvezza. Si tratta di Giuseppe, figlio di Giacobbe e San Giuseppe.
  • La terza tappa ci conduce ad allargare lo sguardo sulla realtà per arrivare a costruire un sogno che non sia “personale” ma “comunitario”. Ci lasceremo guidare dagli spunti di riflessione presenti nella “Fratelli tutti” scritta da Papa Francesco in cui, quest’ultimo espone il sogno di una FRATELLANZA UNIVERSALE. Si tratta di una tappa, stavolta, che richiede la presenza di un testimone, che sia un’associazione, un movimento, qualche persona che presenta un impegno sul territorio per il bene comune in campo laico o di fede. E’ la tappa che termina il percorso, è un tempo di riflessione, che prevede un segno conclusivo e una preghiera.

Consigliamo, dove possibile, di organizzare l’ultima tappa a livello interparrocchiale o cittadino. Le date sono suggerimenti indicativi.

Di-che-sogni-sei-fatto-percorso-in-preparazione-alla-festa-per-il-settore-Adulti-1.pdf (303 download)

Lascia un commento