Acr, ultima tappa formativa per gli educatori e traccia per la festa finale dei ragazzi

Ecco i “fuochi d’artificio” dell’Acr per la fine dell’anno associativo. Due i materiali scaricabili in questa notizia. Il primo è lo , da svolgere a livello parrocchiale. La scheda conclude l’itinerario diocesano “Chiamati ad amare”, che ha avuto tappe diocesane, zonali e decanali. Invitiamo le équipes parrocchiali Acr a vivere seriamente questo ultimo momento di … Continua a Leggere

“Vieni e vedrai” – Estate associativa 2018

Vi presentiamo la proposta estiva per il 2018 dell’Azione cattolica diocesana di Nola. Come al solito, tante opportunità formative per tutte le età e un momento straordinario previsto per i giovani, che potranno incontrare il Papa a Roma con i loro coetanei di tutta Italia. Acr e giovanissimi saranno nella stessa sede, anche se i … Continua a Leggere

Week-end 12-14, appuntamento il 21-22 aprile a Marra

Si svolgerà il 21-22 aprile l’ultimo dei tre week end di spiritualità rivolti ai 12/14. Questa data è rivolta a tutti ma in modo più specifico alle parrocchie della terza zona pastorale della diocesi di Nola. Ad ospitarci sarà la parrocchia  SS. Vergine del Suffragio di Marra (Boscoreale). I ragazzi saranno chiamati ancora una volta a … Continua a Leggere

Terza tappa formativa per educatori Acr (nei decanati)

CHIAMATI AD AMARE: Missione ImPossibile. Amore per l’associazione, l’importanza dei legami, accompagnamento all’incontro con il Signore Gesù, saranno questi i temi della tappa decanale prevista nel percorso di formazione per  tutti gli educatori Acr della diocesi di Nola. Dopo aver posto l’attenzione sulla dimensione spirituale e quella motivazionale (sono chiamato e sono amato), questo terzo … Continua a Leggere

Week-end 12-14 del 3-4 marzo “Capite quello che ho fatto per voi?”

In questo week-end i ragazzi analizzeranno il brano del vangelo che ci racconta il momento finale dell’ultima cena: “La lavanda dei piedi”. Ai ragazzi verranno posti alcuni interrogativi: “Perché colui che dovrebbe avere più autorità si è abbassato a lavare i piedi ai suoi discepoli?” Questo gesto richiede grande umiltà e costringe coloro che stanno … Continua a Leggere