assemblea_diocesana2016

Itinerario assembleare diocesano – verso il 22 gennaio

Dopo la conclusione dell’itinerario assembleare parrocchiale, iniziamo il nostro cammino verso il 22 gennaio, giorno in cui si svolgerà la XV Assemblea diocesana dell’Azione cattolica di Nola. Il titolo sarà, in linea con le indicazioni nazionali, “Fare nuove tutte le cose. Radicati nel futuro, custodi dell’essenziale”.

CELEBRAZIONE DELL’ASSEMBLEA DIOCESANA

L’Assemblea diocesana si svolgerà domenica 22 gennaio dalle 8.30 alle 13.30. Il programma dettagliato sarà comunicato nei prossimi giorni. Sarà presente per l’intera durata dei lavori il nuovo vescovo di Nola, mons. Francesco Marino.

PREPARAZIONE NELLE PARROCCHIE

L’itinerario assembleare diocesano parte nelle parrocchie con lo studio della bozza di documento assembleare (177 download) . Ciascun Consiglio parrocchiale di Ac è chiamato a dedicare una propria seduta alla lettura e alla riflessione sulla bozza di documento elaborata dal Consiglio diocesano. Liberamente, ciascuna parrocchia potrà inviare emendamenti all’indirizzo di posta elettronica del segretario diocesano Enzo Formisano (reperibile in via privata). Il termine ultimo per inviare emendamenti è la mezzanotte di giovedì 19 gennaio. La formulazione degli emendamenti è facoltativa, non obbligatoria. Per formularli, occorre attenersi alle indicazioni contenute nell’ultima pagina della bozza di documento.

NORME PER LE CANDIDATURE E LE VOTAZIONI

Le norme che regolano l’Assemblea diocesana sono contenute nel Regolamento (181 download)  varato dal Consiglio diocesano in ossequio a quanto stabilito dall’Atto normativo diocesano e dal Regolamento nazionale di attuazione dello Statuto. Il Regolamento spiega: a quanti delegati ha diritto ogni associazione territoriale; la composizione e i compiti del Consiglio diocesano; come si svolgono le elezioni; come si formulano le candidature al Consiglio diocesano; come si possono sostituire i delegati. Ricordiamo che tutte le associazioni parrocchiali che non hanno ancora comunicato i propri delegati debbono farlo al più presto possibile.

Per quanto riguarda le candidature, sono possibili due modalità. La modalità “A” dà un ruolo significativo al discernimento compiuto dal candidato insieme al proprio Consiglio parrocchiale, discernimento testimoniato dall’apposizione di cinque firme di membri del proprio Consiglio parrocchiale. La modalità “B” che invece dà libertà al candidato di farsi sostenere attraverso dieci firme di soci che appartengono anche a più associazioni parrocchiali. La candidatura va presentata entro e non oltre la mezzanotte di giovedì 19 gennaio inviando una mail al segretario diocesano Enzo Formisano (da reperire per via privata). Per ricevere eventuali candidature a mano, il centro diocesano sarà aperto giovedì 19 gennaio dalle 18 alle 19. Per presentare la candidatura è necessario compilare e inviare uno dei seguenti moduli:

MODULO MODALITA' DI CANDIDATURA "A" (199 download)

MODULO MODALITA' DI CANDIDATURA "B" (127 download)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>