img_8938

“Fate correre il Vangelo”

Le relazioni prima delle iniziative. Accompagnare le persone. Lavorare ad una formazione che sia anche un contributo culturale e sociale. Essere palestra di sinodalità.

In queste quattro consegne si può riassumere il significato del pomeriggio vissuto insieme domenica 27 novembre in Seminario. Eravamo in 500 per quattro motivi fondamentali: ricevere in consegna il Sinodo diocesano; salutare come Ac padre Beniamino; avviare ufficialmente il nuovo triennio; consegnare ai presidenti il mandato e le tessere. Un appuntamento straordinario caduto, come da tradizione, nella prima domenica di Avvento. Per ricordare insieme che “solo chi sa aspettare ama veramente”. E’ questo un segreto della vita cristiana e del servizio in Ac.

Molto interessanti anche i momenti organizzati dai singoli settori: il settore Adulti ha avviato con responsabili e animatori un approfondimento operativo su famiglia e bene comune; il settore Giovani ha proposto ai giovanissimi un confronto con la dott.ssa Rega per approfondire alcuni temi legati all’adolescenza, mentre ai giovani ha proposto una riflessione di Enzo Formisano sulla laicità e sull’equilibrio tra vita personale e servizio; l’Acr, con l’aiuto di tre soci (Carmen Prevete, Paolino Trinchese, Paola Iasevoli) ha affrontato il vissuto dei bambini dal punto di vista della scuola, della famiglia e dell’associazione.

Tante emozioni e tanti contenuti che saranno rimasti nel cuore di tutti i partecipanti e che ora vanno riportati in parrocchia per contagiare di gioia tutti.

Alcuni materiali:

– il manifesto (57 download)  “Bella storia” regalato a padre Beniamino

– la lettera (65 download)  del vescovo uscente ai presidenti parrocchiali e agli assistenti

– il “ decalogo (60 download) ” del presidente

– il lab degli adulti sulla famiglia (54 download) ; il laboratorio degli adulti sul  bene comune (57 download)

– la traccia di testimonianza (81 download)  di Enzo Formisano per i giovani

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>