Alla sequela di Gesù: esercizi spirituali per i giovani

Cari amici del settore giovani, tra poco più di un mese, nei primi giorni di Gennaio, arriva per noi la proposta più importante dell’anno: gli Esercizi spirituali.

Gli Esercizi sono un momento di spiritualità in cui preghiera, silenzio e vita comune si intrecciano per creare uno “spazio”, anzitutto interiore, nel quale contemplare il Volto del Signore, lasciarci vedere da Lui e insieme guardarci come Lui ci guarda.

Di conseguenza gli Esercizi spirituali sono un momento di verità davanti a Dio: attraverso l’ascolto della Parola, lo sguardo del Signore cade sulla nostra vita, i nostri rapporti, le nostre scelte, la nostra quotidianità, e ce li consegna nella loro verità, nuda e cruda, splendida o problematica, donandoci così la capacità di fare discernimento, cioè di mettere ordine nella nostra vita, di purificare il cuore e scegliere e riconoscere col criterio del Vangelo cosa conta e cosa no, a cosa dare più importanza d’ora in avanti e cosa merita di essere accantonato, quali sono le mie meschinità e i miei sbagli, i nodi da sciogliere… Un tempo, insomma, per ricentrare la nostra vita nella sequela di Cristo, per servire meglio gli altri, in parrocchia, all’università, a lavoro, nel mondo che abitiamo.

Gli Esercizi spirituali sono quindi anche un momento per riscoprirsi figli amati dal Padre: guardarsi con gli occhi di Dio significa anzitutto conoscere con quale amore siamo amati! Un amore che non esita a donare il suo Figlio unigenito per noi, un mistero che tra poche settimane, a Natale, contempleremo guardando alla grotta di Betlemme.

Si tratta di una proposta impegnativa ma a misura di giovane. Particolarmente     invitati sono coloro che hanno responsabilità educative (educatori, responsabili di settore, coordinatori etc.).

 Ora qualche informazione tecnica

Dove e quando?

Presso “Casa Clero” – Seminario di Nola dal 2 gennaio (arrivi nel primo pomeriggio) al 5 gennaio (partenza dopo pranzo)

Quanto costa?

La quota di partecipazione è di 50 euro a persona (pensione completa)

C’è un acconto da versare?

Sì, quelli che intendono prenotarsi devono versare un acconto di 20 euro. Il limite per prenotarsi è il 20 dicembre.

Come ci si prenota?

Mettetevi in contatto con noi via facebook o via telefono (alla fine del testo i numeri dei referenti). Vi diremo noi a chi consegnare l’acconto.

C’è un limite numerico ai partecipanti?

Sì, il limite è dato sia dalla capienza della casa che ci ospita sia dalla natura dell’esperienza che necessita di numeri non troppo elevati per un sereno svolgimento. Inizialmente possono prenotarsi al massimo 2 persone per parrocchia. Altre persone possono comunque prenotarsi e attendere eventuali posti liberi dopo il 20 dicembre, termine ultimo per prenotarsi.

 Per tutte le altre domande che vi dovessero venire non esitate a raggiungerci via facebook, e-mail e telefono.

 Buona Avvento e a presto!

Sara, Alfonso, Don Luigi e l’equipe giovani

 

Contatti:

Carmine Trocchia 3934295222

Sara  Falco               3382344330

Alfonso Lanzieri  3332042148

 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>