Giovani-adulti in Ac, dove e come fare un cammino

Quella dei giovani-adulti, in Azione cattolica, non è una fascia anagrafica bensì una specifica condizione esistenziale. Consideriamo “giovani-adulti” quelle persone al di sotto dei 30 anni che, uscite o prossime ad uscire dal sistema universitario, iniziano seriamente ad elaborare seri progetti di vita personale, familiare e professionale. Oppure lavoratori che hanno ritmi di vita che li distinguono in maniera marcata dai tempi dei loro coetanei.

Si tratta di un momento della vita molto delicato, in cui davvero si pongono le basi per il futuro: è dovere dell’associazione e della comunità cristiana accompagnare queste persone, e non abbandonarle solo perché i tempi di vita si sono così trasformati da rendere impossibile quella presenza assidua e costante a tutte le iniziative parrocchiali e dell’Ac.

Il settore Giovani ha condotto un monitoraggio per capire dove e come queste persone proseguono la loro formazione cristiana. Le formule trovate dalle parrocchie sono le più varie e tutte legittime: qualcuno riesce ad organizzare dei specifici gruppi “giovani-adulti”, altri li uniscono agli “adulti-giovani”, altri ancora li lasciano proseguire nel gruppo giovani o già li avviano verso il cammino degli adulti. Tutte scelte legittime se segnate dal discernimento e dalla valutazione obiettiva delle esigenze di queste persone. In alcune città, inoltre, si è pensato, attraverso l’interparrocchialità, di offrire alcune tappe formative dedicate esclusivamente ai “giovani-adulti”, ad integrazione dei cammini parrocchiali.

Ci sono però, ed è un dato da tenere presente, tanti “giovani-adulti” che, per assenza di una proposta parrocchiale, non hanno alcun percorso formativo in cui poter alimentare il proprio cammino di fede. Si tratta di persone che spesso offrono un importante servizio all’associazione, ma non hanno una “casa” per loro. Per questo motivo, abbiamo pensato di offrire loro una lista di quei gruppi in cui la componente giovani-adulti è sostanziosa e consolidata, e nei quali può essere facile inserirsi. In parentesi trovate anche i nomi dei referenti.

Itinerari parrocchiali

IMMACOLATA CONCEZIONE – Saviano (Mariagrazia Ciccone)

SAN MICHELE ARCANGELO – Saviano (Sara Falco)

MARIA SS. STELLA – NOLA (Mariangela Parisi, Maria Carmela Cassese)

SS. ROSARIO E CORPO DI CRISTO – Palma Campania (Carmen Prevete, gruppo composto da giovani-adulti, adulti-giovani e adulti)

MARIA SS. DEL ROSARIO – Pomigliano D’Arco (Margherita Palladino, Sandro Starace)

SAN PIETRO APOSTOLO – Pomigliano d’arco (Biagio Palmese e Carmen Visone, gruppo aperto a giovani e giovani-adulti)

COMUNITA’ INTERPARROCCHIALE BRUSCIANO (Felicia Cimitile, Maria Iannelli)

S. MARIA DELLE GRAZIE – Marigliano (Pasquale Piccolo)

MARIA SS. DELLA LIBERA – San Vitaliano (Olimpia Notaro, Vitaliano Paone)

IMMACOLATA CONCEZIONE – Boscoreale (Edmondo Di Tucci, Consiglia Giovine)

S. PIETRO APOSTOLO – Scafati (Carmela coppola)

S.MARIA VERGINI – Scafati (Livia di vuolo, milena messano)

Itinerari interparrocchiali

POMIGLIANO D’ARCO – TAVERNANOVA (Antonio Romano)

MARIGLIANO (in costruzione, Pasquale Piccolo)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>