Il pozzo di Sicar

Proponiamo ai gruppi giovani ed adulti di approfondire (magari all’interno di una o due assemblee parrocchiali) il progetto “Il pozzo di Sicar” dell’Ac.

In un tempo che ci chiede l’urgenza della missione, le iniziative deiProgetti e delle Settimane hanno rappresentato in questi anni il “sogno”di un’Ac missionaria, sempre con lo sguardo “oltre” per il desiderio di condividere il Vangelo e di essere un segno vivo di speranza pertutte le persone del proprio tempo e del proprio ambiente. Un’Ac missionaria è un’Ac che si interessa del territorio ecerca di farsi carico di tutto: con umiltà e con il senso del limite cheinduce a compiere delle scelte possibili, ma con uno sguardo che cerca divedere tutto e di portare tutto nel cuore.Un’Ac missionaria è un’Ac che conosce la creatività dilinguaggi nuovi, che comunicano parlando in maniera sapiente dellavita di tutti, che passano attraverso le cose e interpretano in manieraoriginale le scelte della vita di ogni giorno.

In particolare il progetto “Il pozzo di Sicar” vuole favorire l’integrazione e la partecipazione degli immigrati alla vita delle nostre comunità, facendo in modo che le associazioni di Ac diventino sempre più soggetti attivi nel favorire una maggiore e più significativa presenza degli immigrati nella vita ecclesiale e civile delle nostre diocesi. Non si tratta di facilitare l’inserimento delle persone provenientida altri luoghi e da altre esperienze in un contesto già dato, definito, ma di impegnarsi con loro per cambiare insieme la realtà esistente delle nostre comunità locali. Si tratta cioè di lavorare insieme con le persone immigrate per dare vita a una nuova comunità ecclesiale e a un nuovo contesto civile, fermentate da una reciproca conoscenza, da una maggiore consapevolezza, dalla condivisione di una ricchezza. Si tratta, insomma, di crescere nel senso di comunità: una crescita attenta alla concretezza deiproblemi, pensata come un percorso graduale e consapevole dei nodi concui si dovrà misurare, ma pronta a mettere in gioco le risorse di tutti isoggetti presenti sul territorio.

Il tutto in linea con quanto faremo, a livello diocesano, il 12 maggio durante la festa unitaria

Il Pozzo di Sicar

Il_cantiere_dei_progetti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>