“DIRITTI ALLA PACE”

“Diritti alla Pace” ecco lo slogan che ha unito i gruppi 12/14 il pomeriggio del 28 Gennaio. L’ITIS Barsanti di Pomigliano ha ospitato una miriade di colori, i colori della Pace indossati da molti ragazzi che, con entusiasmo, hanno partecipato alla festa diocesana. Le venti parrocchie della nostra diocesi, partecipanti alla festa, sono state accolte dalle note della nostra “Acr band”, ma i veri protagonisti sono stati i ragazzi. Essi, a livello parrocchiale, durante tutto il mese di gennaio, hanno affrontato tematiche quali: l’importanza delle regole e il rispetto delle norme per poter convivere serenamente. I diritti rappresentano la forma più alta e completa per esprimere la propria libertà, ma da soli non bastano: è necessario che qualcosa o qualcuno regoli l’incontro e lo scontro dei diritti di ciascuno e dia loro un’unica direzione, quella della convivenza fraterna, quella della Pace.

Avere dei diritti, implica dunque anche la necessità di essere disposti a rispettare alcune norme di convivenza civile e fraterna, regole che non devono essere interpretate come degli obblighi, ma che dovrebbero essere assunte come libera scelta di vivere nel rispetto dei diritti dell’altro. Hanno,  così, potuto avvicinarsi ad esperienze di infanzie negate, di diritti fondamentali violati. Frutto di queste riflessioni svolte nelle loro parrocchie, è stata la realizzazione di scenette, opere artistiche, canti e balli, tante attività per testimoniare, con semplicità, l’impegno a cui tutti siamo chiamati che non consiste solo nel rispetto degli altri, nel trattare in modo eguale le persone, ma anche nella capacità di saper denunciare le ingiustizie, di mettersi in gioco e schierarsi dalla parte dei più deboli, di chi subisce violenza. I protagonisti di questa festa, ma anche i protagonisti della attuale e futura società, hanno detto, in tanti modi diversi, un deciso e sentito “no” all’uso della forza, affermando che l’unico strumento, l’unica arma lecita da poter utilizzare nella loro vita è l’Amore!!!

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>