In esercizio con don Vito Piccinonna!

Anche quest’anno torna la proposta degli Esercizi Spirituali per i giovani di Azione cattolica. Che cosa sono gli Esercizi Spirituali? Sono un momento prolungato di preghiera nel quale, al riparo dai rumori e dal chiasso della vita quotidiana, ci si mette in ascolto profondo della Parola di Dio. Attraverso la preghiera giornaliera, il silenzio, la sobrietà degli ambienti e dei gesti, faremo spazio al Signore che viene, ci ama ed ha una parola unica ed originale sulla vita di ciascuno di noi. Un incontro importante, un’occasione propizia per ricentrare, ricalibrare, consolidare o riordinare la propria esistenza cristiana. La Parola di Dio, infatti, che chiama, conforta, scuote, mette in crisi, sancisce, benedice, approva, è l’unica realtà che sa restituirci alla verità di noi stessi.  L’unico terreno saldo su cui costruire il nostro cammino.

Silenzio, preghiera prolungata, sobrietà, sono termini che forse possono intimorirci e non risultare troppo invitanti, soprattutto per chi non ha mai partecipato agli Esercizi. Si tratta semplicemente di realtà forse non troppo frequentate, spesso presentate male, sicuramente un po’ difficoltose da vivere agli inizi. Dinanzi alle comprensibili perplessità vi invitiamo ad osare l’inconsueto: l’incontro liberante con la parola del Dio di Gesù Cristo può essere un valido motivo. Guardando al mistero del Natale che si avvicina a grandi passi, d’altro canto, impariamo che la comodità non è stata mai la cifra di Dio: nato povero ed umile in una mangiatoia, rigettato da tutti i confortevoli alberghi umani, il Signore ci dice che, se è vero che è stato Lui per primo a venirci a cercare, è anche vero che si lascia trovare da coloro che si scomodano, almeno un po’, a frequentare posti inconsueti.

Gli esercizi quest’anno saranno tenuti da don Vito Piccinonna (assistente nazionale del settore giovani di Ac) e si terranno presso il Santuario Getsemani di Capaccio dal 27 pomeriggio al 30 dicembre (si rientrerà dopo pranzo). La quota di partecipazione è di 110€ ed è comprensiva del trasporto in pullman da Nola a Capaccio (e ritorno). Ci si prenota contattando Sara Falco o Carmine Rondine. E’ necessario portare lenzuola, asciugamani, Bibbia, penna e quaderno.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>