L'Acr si prepara a vivere l'incontro nazionale con i giovanissimi del 30 ottobre. Ma per poter vivere al meglio l’esperienza nazionale è necessario prepararsi e preparare i bambini attraverso un percorso che consterà essenzialmente di due tappe: una parrocchiale ed una diocesana. Scoprine di +!

C'è di +

Salve a tutti, educatori ACR!

Il nostro prossimo appuntamento diocesano sarà il Convegno-festa ACR del 23 maggio, tappa conclusiva dell’anno associativo e passaggio fondamentale in preparazione al 30 ottobre.

Eh si, come già avrete sentito vociferare, il 30 ottobre ci aspetta un appuntamento importante.

L’ACR e i giovanissimi di tutta Italia, per la prima volta s’incontreranno in Piazza San Pietro a Roma, con Papa Benedetto, per condividere un momento di festa, gioia, allegria e tanto altro.

Ma prima della festa diocesana e dell’incontro nazionale, c’è una tappa parrocchiale; per poter vivere al meglio l’esperienza nazionale è, infatti, necessario prepararsi e preparare i bambini attraverso un percorso che consterà essenzialmente di due tappe:

– La I tappa si svolge nelle parrocchie e vede coinvolti gli acierrini e i giovanissimi. (Prima di mettere in pratica l’incontro è necessario pensare ad un momento organizzativo che coinvolga educatori ACR e responsabili giovanissimi);

– La II tappa invece avrà luogo al convegno festa di fine anno che si terrà il 23 maggio e riguarderà, questa, solo l’ACR.

Vi proponiamo delle modalità-guida per poter articolare l’incontro riguardante la I tappa, che dovrà essere svolto, tassativamente, prima del 23 maggio, dato che prevede un’attività in particolare che avrà inizio nelle parrocchie, ma si concluderà al convegno festa.

Alcuni accorgimenti (da non sottovalutare)

Ciascuna parrocchia può scegliere, naturalmente, di adattare al meglio, a seconda delle esigenze, questo schema da noi proposto.

Una raccomandazione: è opportuno svolgere, in ogni caso, la IV tappa, poiché il “+” costruito in parrocchia dovrà essere portato il 23 maggio.

Questo sarà utile per costruire un “+” ancora più grande, unico, diocesano, formato da tutti i “+” parrocchiali.

Vi preghiamo per questo,di seguire in maniera dettagliata le indicazioni per quanto riguarda le misure, affinché il lavoro sia svolto al meglio e senza problemi.

L’èquipe diocesana ACR

scarica l’attività per la parrocchia Prepariamoci_al_30_ottobre

vai il sito di c’è di +

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>