Sabato 6 dicembre, in Seminario, si è svolto il primo incontro dell’EdR per quest'anno. Agli edierrini è stato assegnato un compito davvero importante: i cimenteranno, infatti, nella stesura dello Statuto dell’EdR nolana.

Al VIA l’Equipe diocesana dei Ragazzi (EdR) per il 2009

Sabato 6 dicembre, in Seminario, si è svolto il primo incontro dell’EdR per questo nuovo anno associativo; impegnativo il percorso che per tutto l’anno vedrà impegnati i rappresentanti degli acierrini provenienti da tutte le Associazioni parrocchiali della Diocesi: si cimenteranno, infatti, facendosi portavoce dei pareri di centinaia di loro coetanei, nella stesura dello Statuto dell’EdR nolana.

Il lavoro di redazione del novello, e primo, Statuto sarà il principale obiettivo del lavoro dell’EdR per quest’anno e si svolgerà attraverso tre tappe, l’ultima delle quali si concluderà con l’approvazione dello Statuto stesso, che si svolgerà in concomitanza con la Festa-Convegno Diocesana e alla quale parteciperanno tutti gli acierrini.

Sabato 6 , dunque, la prima tappa: i ragazzi si sono riuniti per individuare alcune forme di sondaggio che consentiranno di rilevare presso i loro coetanei quali sono i punti più importanti da tener presenti nella costituzione degli articoli fondanti lo Statuto EdR: impegni da prendere, diritti e doveri…per poter rilanciare la vita associativa in tutti gli ambiti di vita loro più vicini: famiglia, scuola, città, Chiesa e AC.

Nel prossimo incontro, che si terrà a marzo, raccolti i pareri dell’ACR declinata nelle singole realtà parrocchiali, si procederà a dar origine alla bozza dello Statuto che sarà poi votato da tutti a maggio.

Beh, cosa augurare ai membri dell’Edr e agli acierrini che contribuiranno a questo esercizio di democrazia e responsabilità se non un grande BUON LAVORO…ORA TOCCA A VOI!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>